-

Riepilogo

Cassina: Bronzi, Vicidomini 27, Loglisci 4, Casletti , Ferrante 10, Calloni 4, Cè 6, Anghel 8, Kryzhanovskyy 16, Zilioli, Gavarin, Ossola 4.

Non ha deluso le aspettative l’atteso scontro al vertice del girone Milano 7 di categoria, tenutosi questo pomeriggio nella palestra di via Radioamatori a Cassina De Pecchi. Ad affrontarsi due delle tre squadre ancora imbattute, gli ospiti in maglia biancorossa della Vivisport di Landriano ,nelle cui file militano i primi due marcatori del girone Conderi e Aquili, e i padroni di casa del CM forti del miglior attacco e della miglior difesa del girone.
Ospiti più pronti ad inizio gara con Aquili capace di caricarsi fin dall’inizio il peso quasi totale dell’attacco.Il CM reagisce con ordine cercando di coinvolgere da subito Cè sotto canestro.Sono 10 punti consecutivi di Vicidomini, nella seconda metà del quarto, a regalare il mini vantaggio con cui si chiude la prima frazione(19-15)
É nel secondo quarto che l’inerzia cambia domicilio, dopo un iniziale allungo delle Bees , Aquli ,per gli ospiti, mette in scena un personalissimo show balistico fatto di penetrazioni e tiri dalla media distanza che fruttano l’aggancio e in seguito il sorpasso, a ridosso di metà quarto. Le giovani api sbandano, ma riescono a restare attaccati alla partita grazie alle giocate di Kryzhanovskyy e Ossola bravi a battagliare sotto i tabelloni contro i lunghi avversari. A 90 secondi dal termine del quarto Cè si procura un infortunio al piede obbligandolo ad uscire zoppicando. Alla sirena di metà gara sono 7 i punti da recuperare per i ragazzi di coach Alessandrini(37-44).
Dopo l’intervallo Cassina si avvicina più volte nel punteggio grazie ai punti di Kryzhanovskyy e Anghel ,oltre che alla difesa sul funambolico Aquili dello stesso Anghel capace di limitare a 2 soli punti il fatturato di questo nel quarto. Landriano trova comunque gli spunti offensivi per chiudere la frazione addirittura con un vantaggio aumentato, seppur di un solo punto(53-61).
Nella frazione finale l’aggressività ospite paga dazio vedendo ,in rapida successione, tre propri giocatori lasciare il campo per raggiunto limiti di falli. Il CM produce il massimo sforzo per riaprire definitivamente la gara.Cè chiede ed ottiene la possibilità di rientrare in campo, nonostante la caviglia dolorante ,dovendo però abbandonare il campo definitivamente pochi minuti dopo per il riacutizzarsi dell’infortunio subito. E’ capitan Ferrante ,con 8 punti consecutivi ,a riportare a contatto i suoi ed è la tripla di Anghel a riaprire completamente il match a 50 secondi dal termine. A 9 secondi dalla fine sul 78-81, un fallo subito da Kryzhanovskyy ,su tentativo da tre punti, regala allo stesso la possibilità di impattare portando le due squadre all’overtime, ma l’1/3 realizzato e il conseguente fallo commesso, sigillano la vittoria di Landriano lasciando comunque alle giovani Bees la consapevolezza di una prestazione all’altezza degli avversari.

Dettagli

Data Ora Campionato Stagione
09/11/2019 17:30 Under 15 2019

Campo di gioco

CM Basket Arena
Via Radioamatori, 1, 20060 Cassina De\\\\\\\' Pecchi MI, Italia

Risultati

Squadra1234T
CM BASKET 841918162679
Vivisport Landriano1529172182

CM BASKET 84

# Giocatore Posizione PTS REB FGM FGA FG% 3PM 3PA 3P% FTM FTA FT% OFF DEF TO PF
5Bronzi Daniele-000000000000000
7Vicidomini Gianmarco-2700000000000000
8Ferrante Antonino-1000000000000000
9Loglisci Stefano-400000000000000
13Casletti Gabriele-000000000000000
21Calloni Davide-400000000000000
29Ce’ Alessandro-600000000000000
31Anghel Dennis-800000000000000
33Kryzhanovskyy Vladimir-1600000000000000
35Zilioli Fabio-000000000000000
39Gavarini Guglielmo-000000000000000
45Ossola Luigi-400000000000000
 Totale 7900000000000000

Vivisport Landriano

Posizione PTS REB FGM FGA FG% 3PM 3PA 3P% FTM FTA FT% OFF DEF TO PF
 000000000000000