Campionato: Under 19

ASD Città di Opera – CM BASKET 84

Ultima trasferta della stagione per i ragazzi di coach Cozzi, impegnati ad Opera.

La prima frazione scivola via senza sussulti e si chiude sul 14/9 interno nonostante una netta supremazia dei padroni di casa a rimbalzo in attacco.

In apertura di quarto gli spartani provano il primo allungo portandosi sul 18/11 ma i nostri ragazzi non ci stanno ed impattano a quota 21; la zone press a tutto campo ordinata dal coach locale regala loro un margine di 4 punti (27/23).

I primi minuti dopo l’intervallo lungo segnano ancora equilibrio (30/28) prima che un paio di muniti di confusione dei cassinesi consenta il primo allungo dei padroni di casa (37/28). Il time out chiamato da coach Cozzi non da i frutti sperati e il punteggio, complice due tiri da tre, si dilata sino al +14 (45/31); la frazione si chiude sul 45/37.

Il quarto finale si apre con due pazzesche conclusioni locali dalla distanza, ma veramente dalla distanza, che chiudono di fatto la partita (53/39); l’ultima mossa è quella di provare una zona 2/3 che riporta la partita in equilibrio. 59/47 il punteggio alla sirena finale.

Qualche rammarico a fine gara per una partita che ha visto si condurre praticamente sempre gli operesi, ma che una maggiore attenzione sotto canestro in fase difensiva avrebbe consentito ai nostri ragazzi di giocarsela sino alla fine. Peccato anche per quella serie di conclusioni balistiche dalla lunga dei locali nelle ultime due frazioni.

Giovedi prossimo ultima partita  in casa contro Crema: forza ragazzi chiudiamo con una bellla vittoria !

#cmbasket84 #1solagrandesquadra

-

Pallacanestro Stradella – Nuova Argentia Gorgonzola

-

ASD Città di Opera – Nuova Argentia Gorgonzola

-

ABC Bk Crema 010 – Pallacanestro Stradella

-

Nuova Argentia Gorgonzola – ABC Bk Crema 010

-

CM BASKET 84 – Pallacanestro Stradella

Impegno casalingo per gli under 19.
Ospiti della palestra di Via Radioamatori i ragazzi di Stradella, il coach ospite, preso atto dei solo otto elementi a referto opta sin dalla prima azione sulla difesa a zona, difesa che manterrà per tutti i 40 minuti.
La prima frazione sembra il preludio di una tranquilla serata per i nostri che grazie alle conclusioni dalla lunga di Zenere e Arrighi e alla incisività sotto canestro di Maruzzo hanno la meglio sulla difesa ospite. 23/12 il risultato al primo break.
La partita però, complice una bassa percentuale al tiro dei gialloblu, si riapre con gli ospiti che rosicchiano qualche punto per andare cosi all’intervallo sotto di soli 5 punti: 33/28 il risultato.
In apertura di quarto gli ospiti si portano sino al meno 2 sul 35/33 prima che la solida e per certi versi sorprendente intesa Andreoni/Furbesco sotto canestro possa ristabilire 8 punti di vantaggio all’ultimo break:45/37.
Nell’ultimo quarto una maggiore tranquillità dei nostri e la comprensibile mancanza di rotazione tra gli stradellini fanno si che la partita scivoli via senza patemi d’animo con la bomba finale di Meda a suggellare la terza vittoria in questa fase di classificazione.
Settimana prossima turno di riposo.
-

Nuova Argentia Gorgonzola – CM BASKET 84

Prima partita del girone di ritorno per i ragazzi dell’under 19 impegnati in trasferta a Gorgonzola.
L’impegno già difficile di suo, si presenta, al momento di scendere in campo, pressochè proibltivo date le 5 pesanti assenze a referto, al gran completo invece i padroni di casa.
Coach Cozzi catechizza i ragazzi sull’importanza di mantenere i ritmi bassi, non cedendo ai ritmi frenetici dei locali, di fare la fase difensiva senza timori e di giocare con semplicità in attacco.
L’avvio è tutto sommato equilibrato, ma verso metà frazione i locali danno il primo strappo pressando a tutto campo i nostri che purtroppo cadono nella frenesia locale e subiscono un pesante 30/12 alla prima sirena.
La seconda frazione, con le ampie rotazioni dei padroni di casa, scivola via senza sussulti, si va al riposo sul 42/22.
L’avvio del terzo quarto lascia ben sperare perchè i nostri rispondono colpo su colpo agli attacchi di Gorgonzola che erò alza all’improvviso l’intensità del pressing a tutto campo mandando completamente in tilt le bees cassinesi; le palle perse non si contano più (saranno QUARANTA a fine match) e i nostri, che perdono per infortunio anche Monzani, subiscono un pesante parziale di 16/0. Il tabellone segna 66/34 a 10 dalla fine.
L’ultima equilibrata frazione è quindi una mera formalità che serve a fissare il punteggio finale sul 76/43.
A commento di questa ennesima sconfitta contro i blu locali resta il ramamrico per non aver mai potuto affrontarli a ranghi veramente completi; ancora una volta la loro fisicità ha avuto la meglio annebbiando le idee dei nostri, il numero delle palle perse grida vendetta, ma registriamo anche una tutto sommato buona percentuale realizzativa da due e la buona concentrazione e voglia di far bene di qualche elemento.
Prossimo appuntamento giovedi 28 aprile in Via Radioamatori contro la Pallacanestro Stradella.

-

ABC Bk Crema 010 – ASD Città di Opera

-

ASD Città di Opera – Pallacanestro Stradella

-

ABC Bk Crema 010 – CM BASKET 84

Vittoria con brivido per gli under 19 sul campo dell’ABC Crema dopo una partita dominata per 3/4 di gara.
Finalmente l’approccio è quello giusto, ragazzi concentrati e vogliosi di fare bene. La partenza è subito per i gialloblu: il 6/0 iniziale costringe il coach di casa a chiamare il time out. Il quarto si dipana poi sul filo dell’equilibrio e si chiude sul + 4 per i cassinesi.
Nella seconda frazione i nostri ragazzi mantengono l’inerzia del match, toccano per la prima volta la doppia cifra di vantaggio (18/28) per poi andare all’intervallo sul +7.
E’ la terza frazione, storicamente ostica per i nostri, a far stropicciare gli occhi alla tifoseria ospite con Ferrara che, uscendo dalla panchina, sale in cattedra e diventa un fattore indecifrabile per la difesa di casa; il vantaggio si dilata e raggiunge il +16 (33/49) all’ultimo minibreak.
E’ finita? Niente affatto, con i nostri under 19 non si può mai stare tranquilli; tre sanguinose palle perse su rimessa dalle bees caricano i locali che piazzano un devastante 13/0 di parziale che riapre completamente la partita; i cremaschi arrivano sino al 50/51 prima che Zenere e Marchesi riaprano un piccolo solco tra le due squadre (52/59). Ma gli arancioni locali non mollano sino ad arrivare all’ultimo minuto che è tutto da raccontare.
Sul punteggio di 61/57 per noi, con la palla in mano ai padroni di casa, la palla, dopo una carambola, sta per finire fuori a nostro favore, ma incoccia nell’arbitro (era dentro ? era fuori dal campo?) arriva nelle mani del numero 84 che piazza un incredibile tiro dalla lunga: 60/61. Proteste inutile di coach Cozzi per l’incredibile sviluppo dell’azione.
I nostri giocano con il cronometro non riuscendo però a realizzare a canestro e concedendo in questo modo l’ultima palla ai ragazzi di casa che provano con un tiro dalla lunga che ballonzola sul ferro prima di finire nelle mani della piovra Maruzzo (14 rimbalzi per lui a fine gara) che subisce un evidente fallo antisportivo sanzionato dall’arbitro a 2 decimi dalla fine. Ininfluente lo 0/2 dalla lunetta.
Alla sirena larghi sorrisi e un grosso sospiro di sollievo per la scampata beffa che si stava per materializzare.
Prossimo impegno: giovedi 21 alle 21:30 a Gorgonzola.
#cmbasket84 #1solagrandesquadra

-